home_time_to_change

3/6 marzo 2013: MIPEL – il meglio della pelletteria internazionale in quattro aree

3.03.2013
Categorie: Moda & Tendenze

MIPEL– The Bagshow apre le porte della sua 103^ Edizione e presenta il nuovo layout espositivo caratterizzato da quattro nuovi settori che celebrano la bellezza della borsa come accessorio di moda davvero intramontabile e imprescindibile. Per la prima volta i visitatori percorreranno un layout completamente nuovo diviso in quattro aree tematiche che raccolgono il meglio della produzione internazionale della borsa e dell’accessorio moda di pelletteria.
PUNTO.IT
Il Made in Italy ha trovato casa e in MIPEL ha una vetrina d’eccezione. In questo settore espongono solo le aziende che presentano almeno l’80% dei prodotti realizzati completamente in Italia. Un vero tributo al Made-In-Italy riservato a chi ha sottoscritto un regolamento aggiuntivo e un’autocertificazione verificata da un apposito comitato. Una garanzia vera e propria per buyer ed espositori che non ha paragoni nelle altre manifestazioni del settore. Tra le aziende presenti ricordiamo LEU Locati, L’Europea Pelletteria, Plinio Visonà, William con Araldi, Beretta Alfredo, Bric’s, ES Distribuzione con Brooksfield, Nazareno Gabrielli, Palazzolesi Pelletterie con Bergè e Pasotti Ombrelli.
EXTRA
È l’area in cui tutti i brand possono esprimere la propria creatività senza limiti. Gli stand sono caratterizzati da una metratura uguale o superiore a 60mq e mostrano la propria brand identity in totale libertà senza l’utilizzo di strutture preallestite. Per la prima volta nella storia di MIPEL, quindi, si possono visitare gli stand creativi e unici di alcune tra le realtà più interessanti del panorama del mercato come, ad esempio, Il Ponte Pelletteria con The Bridge, Braccialini con Gherardini e Amazonlife, Lardini con Gabriele Pasini, Brands Industry con Blu Byblos, Drops con Moschino, Mabi International, Marcorossi con Gattinoni e Minoronzoni con Tosca Blu. Oltre a Nannini con Guillermo Mariotto, Ombrellificio Morellini con Enrico Coveri, Principe, con Cerruti, Tavecchi, Tous&Tous Complements e PGH con Piero Guidi.
• DESIGN STUDIOS
È l’area più trendy, energica, smaliziata e frizzante dove trovare i concept-model o le collezioni di design mai viste prima altrove. Un vero e proprio “quartiere latino” di MIPEL che ospita collezioni irriverenti, modelli unici, esercizi di stile e linee dall’alto e spiccato contenuto creativo che, da Milano, si dichiarano pronte ad invadere i mercati internazionali con tutta la loro carica positiva. Qui si possono ammirare, tra gli altri, Abasic con Desigual, le creazioni di Miana Accessories OGH, Evatini, Achille Pinto, Pelletteria Connie, e Fullspot. Inoltre, Gabs, Mood Indigo, Reptile’s House, e le new entry Irene Ferrara e Maria Elena Massari.
• PANORAMA
E’ l’area delle aziende internazionali che cercano un palcoscenico di qualità in cui si potranno trovare prodotti e tendenze da ogni parte del mondo e respirare il vero meltin’ pot di materiali, forme e stili dell’accessorio moda per eccezione. Tra le aziende che espongono in Panorama possiamo ammirare LAT56°, Radioafrica, Camomilla, Roncato Valigeria, Arwa B.V., Barcos. Oltre a Giorgio Fedon, Ombrelli Lanzetti con Ferrè e Jean Paul Gaultier, Puntotres Accessories, Rossetti Diffussion.

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

invia

Ho letto e accetto le condizioni di privacy.

Menu