Fflur Cadwaladr Owen_RCA

CRAFT THE LEATHER 2012: i pensieri degli studenti…sulla pelle al vegetale

24.09.2012
Categorie: Craft the Leather

Fflur Cadwaladr Owen (dal Royal college of Art): Le arti e le maestrie tradizionali sono una mia passione da anni, e così, l’unione delle mie competenze con un prodotto genuino e naturale, la pelle conciata al vegetale, ha dato buoni risultati.

Non essendo troppo trattata, la pelle conciata al vegetale varia nella consistenza e porta cicatrici e macchie della vita dell’animale, perciò ogni pelle  ha un carattere decisamente unico.

Questo può rendere la pelle meno flessibile in alcune parti, nonostante la concia, e ancora possibile modellarla in forme complesse.

E ‘morbida e liscia al tatto ed ha un odore forte. I colori naturali delle concerie italiane completano le curve organiche del mio concetto di design. Lavorare con questa pelle mi ha introdotto a nuove tecniche di stampaggio e uso di prodotti naturali, come cere e oli nutrienti.

In futuro, lavorerò con la pelle conciata al vegetale molto di più.

1 Commento a "CRAFT THE LEATHER 2012: i pensieri degli studenti…sulla pelle al vegetale"

  1. Shiver me timbers, them’s some great inmafrotion.

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

invia

Ho letto e accetto le condizioni di privacy.

Menu